Cronaca Gaeta

Gaeta, guardia costiera in spiaggia: controlli alle attività balneari

Riscontrate violazioni nella zona di Sant'Agostino da parte della capitaneria di porto a lavoro insieme agli uomini della polizia locale

Blitz della guardia costiera nella mattinata di domenica nella zona di Sant’Agostino a Gaeta per una serie di controlli anche alle attività balneari. L’operazione rientra nell’ambito di “Mare Sicuro” volto a garantire la sicurezza su tutto il litorale durante la stagione estiva.

Gli uomini della capitaneria di porto, così, si sono presentati ieri mattina, insieme ai vigili della polizia locale, nella zona di Sant’Agostino per alcuni controlli anche sulle attività balneari. Durante le verifiche sulla regolare fruizione del demanio marittimo, sono state riscontrate violazioni, anche di carattere penale; in particolare è stato accertato che alcuni noleggiatori di attrezzature balneari avevano posizionato preventivamente attrezzature varie (ombrelloni, sdraio, lettini) sulla spiaggia libera, sottraendola di fatto alla normale fruizione da parte dei cittadini.

Inoltre, sempre nel corso della giornata di ieri, le unità navali della Guardia Costiera di Gaeta, durante l’attività di vigilanza hanno fermato due unità da diporto che non erano in regola con le norme sulla sicurezza della navigazione, mentre in altri due casi hanno accertato violazioni sulla presenza di animali sulle spiagge e sulla regolare delimitazione dell’area in concessione ad uno stabilimento balneare.

Le motovedette, infine, nella stessa mattinata, hanno posto in essere una cornice di sicurezza durante le operazioni di rifornimento idrico a mare (tratto dove è particolarmente intensa la presenza di diportisti) degli elicotteri della Protezione Civile e del Corpo Forestale dello Stato, nell’ambito delle operazioni di estinzione di un incendio sviluppatosi presso Torre Viola a Gaeta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaeta, guardia costiera in spiaggia: controlli alle attività balneari

LatinaToday è in caricamento