Sequestrati tre chili di marijuana in un casolare, avrebbero fruttato 30mila euro

Il blitz in aperta campagna effettuato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Aprilia nel corso di uni specifico servizio antidroga. Lo stupefacente nascosto in un contenitore di plastica

Tre chilogrammi di marijuana che sul mercato avrebbero fruttato circa 30mila euro.

E’ quanto scoperto e posto sotto sequestro dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Aprilia nel corso di uno specifico servizio antidroga.

Ieri pomeriggio alle 16 i militari hanno fatto irruzione in un casolare diroccato situato in aperta campagna ad Aprilia: in un contenitore di plastica, all’interno di tre buste di cellophane sigillate vi erano tre chili di marijuana, il cui valore sul mercato del traffico illecito della droga, supera i trentamila euro.

Sono in corso le indagini dei carabinieri al fine di individuare i responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento