Massacro del Circeo, si riapre il caso: se ne parla nella trasmissione "Chi l'ha visto?"

Nella puntata di stasera, mercoledì 20 gennaio, della trasmissione di Rai3 condotta da Federica Sciarelli si tornerà a parlare del caso del Circeocon il giallo sulla morte di Andrea Ghira. Annunciati documenti inediti

(fonte foto chilhavisto.rai.it)

Con la riesumazione della salma di Andrea Ghira sepolto, secondo la giustizia italiana, come Maximo Testa De Andres nel cimitero di Melilla, si è riaperto dopo circa 40 anni il caso del massacro del Circeo.

La decisione nei giorni scorsi della Procura ella Repubblica di Roma per effettuare una nuova analisi del Dna dopo quella del 2005 e cercare di fare chiarezza sul giallo della morte di uno dei tre responsabile dell'atroce episodio di violenza del settembre del 1975 contro le due giovani Rosaria Lopez e Donatella Colasanti, e l’unico sfuggito al carcere.

Del massacro del Circeo si parlerà ancora una volta nella puntata di "Chi l'ha visto?", in onda questa sera, mercoledì 20 gennaio, alle 21.05 su Rai3.

Proprio la trasmissione di Rai3 condotta da Federica Sciarelli nei giorni scorsi aveva dato notizia della riesumazione della salma di Andrea Ghira che di fatto riapre il caso del Circeo. “L’avvocato della famiglia di Rosaria Lopez, Stefano Chiriatti, ha chiesto di verificare con esattezza, tramite le nuove tecniche, il dna del corpo ritrovato. Le analisi affidate alla genetista Marina Baldi diranno se Ghira è ancora un latitante” si legge in una nota.

Documenti inediti saranno presentati questa sera nel corso della puntata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento