Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Aprilia

Si masturba in treno, scappa e tenta di violentare una donna: arrestato

I fatti giovedì a Campo di Carne, frazione di Aprilia. Lo straniero è riuscito a scendere e raggiunge la piscina di un vicino centro sportivo dove ha aggredito una donna

Una giornata di ordinaria follia quella vissuta giovedì a causa di uno straniero in preda a un raptus sessuale. Il protagonista è un giovane marocchino di 25 anni di Nettuno che viaggiava sulla tratta da Termini verso Nettuno. 

Lo straniero ha iniziato a masturbarsi nel convoglio, davanti a una signora che ha subito allertato la polizia ferroviaria. In un caos generale, però, è riuscito a scappare, quando le porte del treno si sono aperte alla stazione di Campo di Carne. E' fuggito a piedi e ha raggiunto un vicino campo sportivo. A quel punto ha individuato un'altra potenziale vittima, una signora che stava tranquillamente prendendo il sole a bordo della piscina del centro.

L’uomo si è improvvisamente denudato davanti a lei e le si è gettato addosso. Attimi di panico per la malcapitata che ha iniziato a strillare e chiedere aiuto. Per fortuna in suo soccorso si è precipitato il fratello che ha tentato di bloccare, a fatica, lo straniero, che a sua volta ha reagito colpendolo con un bastone. In pochi minuti è giunta la polizia che, dopo una vivace resistenza, è riuscita ad arrestarlo.

Questa mattina il 25enne è stato interrogato dal giudice per le indagini preliminari Guido Marcelli che ha convalidato l’arresto e confermato la custodia in carcere. Risponde di violenza sessuale, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si masturba in treno, scappa e tenta di violentare una donna: arrestato

LatinaToday è in caricamento