Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Esami di maturità 2013, via con la seconda prova: ecco le tracce

Secondo giorno di esami; gli studenti del Classico dovranno vedersela con una versione di Quintiliano, quelli dello Scientifico con problemi di matematica e geometria

Il ghiaccio è stato rotto e oggi si torna sui banchi per la seconda prova. Ieri mattina gli oltre 4mila studenti della provincia di Latina si sono cimentati nel tema d’italiano dando di fatto inizio agli esami di maturità. Oggi si riprende con la seconda prova, quella che varia da istituto a istituto e per ogni singolo indirizzo.

LICEO CLASSICO - Stando alle prime indiscrezioni è Quintiliano l'autore scelto per la versione di latino al liceo Classico. Il brano proposto è "Omero maestro di eloquenza". Secondo quanto si apprende si tratterebbe di un passo tratto dal libro dieci dell' istitutio oratoria (cap. I, par. 45 e seguenti) in cui l'autore sostiene che Omero sia l'iniziatore dell'oratoria, anche se poeta.

IL TESTO DEL BRANO E LA TRADUZUIONE

LICEO SCIENTIFICO - Problemi con funzioni e un nutrito questionario che spazia dalla matematica alla geometria per il secondo scritto al liceo Scientifico. Le tracce proposte per Matematica allo scientifico "sembrano - commenta Donato Antonio Ciampa, Dottore di Ricerca in Matematica e Responsabile Area Matematica di Skuola.net - abbastanza abbordabili, nel senso che le richieste dei problemi e di buona parte dei quesiti si basano fondamentalmente su argomenti di analisi e quindi del programma di studio dell'ultimo anno. Ci sono alcuni riferimenti ad argomenti di probabilità, geometria e un paio di domande di carattere teorico, ma anche per queste, non vedo grosse difficoltà essendo, bene o male, argomenti di base che dovrebbero costituire le conoscenze specifiche di uno studente".

SCIENZE SOCIALI - Il taglio dei fondi al sistema dell'istruzione finisce pure sui banchi della Maturità. Una traccia di scienze sociali mette in evidenza che la Crisi, dal 2008 a oggi, ha indotto a livello mondiale un taglio dei fondi al sistema di Istruzione, con la conseguenza che in futuro i cittadini saranno docili macchine anziché cittadini a pieno titolo. Ai candidati si chiede di commentare un passo che esprime questi concetti tratto dal libro "Non per il Profitto" di Marta C. Nussbaum, edito nel 2011. "Di nuovo - commenta Daniele Grassucci, Responsabile dei Contenuti del Portale Skuola.net - una traccia di strettissima attualità anche alla luce delle recenti dichiarazioni del Ministro".

Le materie per ciascun indirizzo:
Liceo classico: Latino;
Liceo scientifico: Matematica;
Liceo linguistico: Lingua straniera;
Liceo pedagogico: Pedagogia;
Liceo artistico: Disegno geometrico, Prospettiva, Architettura.

Per gli istituti tecnici e professionali sono state scelte materie che, oltre a caratterizzare i diversi indirizzi di studio, hanno una dimensione tecnico-pratico-laboratoriale.

Le materie scelte per alcuni indirizzi sono:
Istituto tecnico commerciale (ragionieri): Economia aziendale;
Istituto tecnico per geometri: Tecnologia delle costruzioni;
Istituto tecnico per il turismo: Lingua straniera;
Istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione: Alimenti e alimentazione;
Istituto professionale per i servizi sociali: Psicologia generale e applicata;
Istituto professionale per Tecnico delle industrie meccaniche: Macchine a fluido.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esami di maturità 2013, via con la seconda prova: ecco le tracce

LatinaToday è in caricamento