Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Mayor Camp 2012 della Croce Rossa, per cinque giorni ad Aprilia

Il campo, inaugurato oggi presso l’istituto scolastico superiore Carlo e Nello Rosselli si svolgerà fino al prossimo 29 luglio; i corsi di formazione saranno quattro

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Si è tenuta questo pomeriggio, presso l’istituto scolastico superiore Carlo e Nello Rosselli, la conferenza inaugurale del Mayor Camp 2012, promosso dalla Croce Rossa, sezione locale di Aprilia. All’iniziativa hanno preso parte, in rappresentanza dell’amministrazione, gli assessori alle Politiche Giovanili Luana Caporaso e ai Servizi Sociali Michela Biolcati Rinaldi.

Il campo di formazione dei giovani della Cri laziale è stato inaugurato formalmente dall’ispettore regionale Giovani Salvatore Coppola, dal dirigente scolastico dell’istituto Rosselli Giovanbattista Galassi, dall’ispettore provinciale Cri Lorenzo Munari, dal neo commissario locale Cri Daniele Bruni, dall’ispettore locale del gruppo Giovani Irene Russo e dal capo campo Chiara Casalino.

I volontari promotori della manifestazione hanno dedicato l’iniziativa, rivolgendogli un pensiero, al sindaco prematuramente scomparso nell’esercizio delle sue funzioni Domenico D’Alessio, che lo scorso dicembre aveva preso parte ad un corteo cittadino promosso dagli stessi giovani della Croce Rossa.

Il Mayor Camp si svolgerà dalla giornata odierna fino al prossimo 29 luglio. I corsi di formazione saranno quattro: animatore club 25, operatore area cooperazione internazionale, animatore educazione alla sicurezza stradale, leader di I livello. I requisiti per partecipare come corsisti sono: essere soci attivi dell’associazione da almeno sei mesi, aver svolto il Percorso Formativo di Approfondimento e avere meno di 35 anni di età.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mayor Camp 2012 della Croce Rossa, per cinque giorni ad Aprilia

LatinaToday è in caricamento