Sanità, medico di Latina per il nuovo Centro di neuro-ortopedia del Meyer di Firenze

Considerato tra i più promettenti giovani specialisti nella branca della neuro-ortopedia pediatrica, il 40enne Manuele Lampasi sarà il fulcro del nascente Centro specialistico dell'ospedale toscano

Sarà un giovane medico pontino il fulcro del nascente Centro specialistico di neuro-ortopedia pediatrica dell’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze. 

Latinense doc, e considerato tra i più promettenti giovani specialisti nella neuro-ortopedia pediatrica che si occupa di patologie complesse, il 40enne Manuele Lampasi è stato chiamato al Meyer di Firenze ad occuparsi di patologie come le paralisi cerebrali infantili, le neuropatie periferiche, le miopatie, artrogriposi, mielomeningocele, toe walking - ovvero i bambini che camminano in punta di piedi - con un approccio multidisciplinare, coinvolgendo più professionisti. 

“Il reclutamento del pontino - di legge in una nota - consentirà al Meyer, di unire le esperienze della scuola di Ortopedia pediatrica dell’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, di cui è stato dirigente medico, a quelle già consolidate nel centro specialistico fiorentino, in modo da ampliare trattamenti e cure di numerose patologie che in precedenza venivano spesso indirizzate verso altre strutture dall’ allungamento degli arti alla lussazione congenita dell’anca passando per la deformità degli arti”. 

CHI E’ MANUELE LAMPASI - Nato e cresciuto a Latina Manuele Lampasi è stato fra i più brillanti studenti del liceo classico Dante Alighieri, si è  laureato con lode in medicina alla Sapienza di Roma, sempre con lode si è specializzato all’Università di Bologna e poi all’estero, al fianco del professor Gerard Bollini,  una vera autorità nella neuro-ortopedia, all’Ortopedia Pediatrica dell’Hôpital La Timone di Marsiglia. Ma anche al Guy’S and St Thomas’Hospital di Londra dove ha approfondito le tecniche chirurgiche per il trattamento dei bambini con paralisi cerebrale infantile. Lampasi è stato anche  all’ospedale pediatrico Sant Joan de Deu di Barcellona, e al  Debrousse di Lione, punti di riferimento internazionali per ortopedia e traumatologia. Poi dal 2000 Manuele Lampasi ha deciso di fermarsi a  Bologna, tra il S. Orsola, il Malpighi e gli Istituti Ortopedici Rizzoli dove si è formato nella disciplina complessa sotto il profilo chirurgico e conservativo della neuro-ortopedia che ha nella scuola bolognese autorevoli competenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento