rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Formia

Formia, la street art arriva anche a Maranola: “ridisegnato” il perimetro del cimitero

Prosegue infatti l'esperienza di "Memorie Urbane" he, attraverso l'arte, mira a riqualificare il paesaggio di zone periferiche e aree cittadine degradate. Add Fuel, autore dello splendido murale sul perimetro del cimitero di Maranola

La street art continua a conquistare Formia, e dopo Vindicio e San Giulio, sbarca anche a Maranola

Prosegue infatti l’esperienza di “Memorie Urbane”, il progetto promosso dall’Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Formia che, attraverso l’arte, mira a riqualificare il paesaggio di zone periferiche e aree cittadine degradate.

L’ultimo intervento dell’artista portoghese Diego Machado, alias Add Fuel, autore di uno splendido murale sul perimetro del cimitero di Maranola. 

“Utilizzando la tecnica stencil - spiega l’amministrazione di Formia presentando l’artista -, Add Fuel rivisita gli stilemi caratteristici degli azulejos, le tipiche piastrelle in ceramica della tradizione portoghese. Il viaggio del 36enne street-artist parte dalla grafica e dall’illustrazione per rielaborare con ironia la tradizione lusitana inserendo elementi pop nell’intreccio decorativo. I lavori di Add Fuel, principalmente in ceramica e in stencil, si distinguono per la millimetrica precisione e la cura del dettaglio che rendono le opere quasi dei trompe-l’oeil”. 

memorie_urbane_cimitero_formia_1-2 memorie_urbane_cimitero_formia_2-2

“E’ il terzo lavoro che l’amministrazione promuove – commenta l’assessora alle Politiche Ambientali Maria Rita Manzo – dopo quelli di successo realizzati sotto i cavalcavia di Vindicio e San Giulio. E’ il modo che abbiamo scelto per restituire un volto a zone di città fino ad ora anonime o consacrate all’incuria. Proseguiremo in questa direzione perché migliorare il paesaggio significa contribuire a rendere la città più vivibile”. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formia, la street art arriva anche a Maranola: “ridisegnato” il perimetro del cimitero

LatinaToday è in caricamento