rotate-mobile
Cronaca Via Don Morosini

Mercato coperto a rischio chiusura, De Marchis: “Responsabilità del Comune”

Per il capogruppo del Pd in Comune, il ritardo del trasloco del mercato di via Don Morosini presso i locali dell'ex Consorzio Agrario è causato dalle "inadempienze del Comune". Presentata un'interrogazione

"Sul rischio di una chiusura del mercato annonario pesano la responsabilità dell’amministrazione comunale che non è riuscita a garantire la certezza dei tempi necessari per il trasferimento dell’attività malgrado i problemi di igiene e sicurezza della struttura di via Don Morosini fossero noti da tempo”.

Non usa mezzi termini il capogruppo del Pd in Consiglio comunale a Latina, Giorgio De Marchis, dopo la diffusione della notizia della diffida con cui la Procura chiede al Comune di provvedere allo sgombero del mercato coperto entro il 15 dicembre. “È l’ennesima dimostrazione dell’inefficienza della macchina amministrativa”.

“Giusto un anno fa – ricorda De Marchis - l’assessore Di Rubbo, rispondendo ad una nostra iniziativa, affermava che la ditta incaricata avrebbe iniziato i lavori l’8 gennaio 2013 per terminarli entro 90 giorni. Come abbiamo visto, ad oggi, i lavori non sono terminati nemmeno dopo il sequestro dei magazzini da parte dei carabinieri del Nas, avvenuto il 18 ottobre 2013 e in seguito al quale l’assessore rilanciava che la struttura sarebbe stata pronta per il mese di novembre.

Oggi pende sull’amministrazione comunale e sulla testa degli esercenti del mercato annonario la spada di Damocle della diffida della Procura, costretta a sostituirsi agli amministratori del Comune di Latina che hanno dimostrato di essere inadeguati a gestire il trasloco”.

Il Partito democratico intanto ha presentato un’interrogazione urgente all’assessore per conoscere i motivi del ritardo nel trasferimento dell’attività in via Don Minzoni, negli spazi dell’ex Consorzio agrario.  “La conseguenza di quest’ennesima pagina di cattiva gestione politico amministrativa – conclude il capogruppo Pd – è che una struttura storica della città rischia la chiusura forzata in un periodo cruciale quale è quello delle festività natalizie”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato coperto a rischio chiusura, De Marchis: “Responsabilità del Comune”

LatinaToday è in caricamento