Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Formia

Merce contraffatta, sequestrati 1600 capi dalla finanza di Formia

Controlli delle fiamme gialle sui treni nella tratta ferroviaria Formia-Latina; quattro le denunce. Intanto proseguono le indagini

Con l’arrivo della bella stagione si intensificano i controlli voluti dal comando provinciale della guardia di finanza per la prevenzione e la repressione del fenomeno della vendita di merce contraffatta.

Nei giorni scorsi, nell’ambito di due diverse operazioni i baschi verdi del gruppo di Formia hanno sequestrato 1600 articoli tra capi d’abbigliamento e accessori recanti marchi di note griffe abilmente contraffatte – tra cui Hogan, Paciotti, Fay, Prada, Moncler, Louis Vuitton, Fendi, Liu Jo, D&G, Ralph Lauren, Ray-Ban, Burberry, Fred Perry -.

Il sequestro è arrivato in seguito ad una serie di controlli sui treni lungo la tratta ferroviaria Formia-Latina.

Quattro sono i cittadini extracomunitari denunciati per reati in materia di contraffazione del marchio e ricettazione; due di loro, clandestini sul territorio italiano, sono stati anche segnalati all’autorità giudiziaria per la violazione della legge sull’immigrazione.

Le indagini sono ora in corso per verificare l’effettiva provenienza della merce sequestrata e per ricostruire la catena di distribuzione. “La vendita di materiale contraffatto (imitazioni talmente simili agli originali da trarre in inganno anche l’occhio più attento) – spiegano dalla guardia di finanza -, oltre ad alterare le regole del mercato e della leale concorrenza, può risultare pericolosa per i consumatori finali, atteso che non sono chiare le procedure di lavorazione e le sostanze impiegate per il confezionamento dei beni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merce contraffatta, sequestrati 1600 capi dalla finanza di Formia

LatinaToday è in caricamento