Messa in sicurezza del Pontone, sindaco di Gaeta promuove un Tavolo Tecnico

Riunione istitutiva lunedì 5 ottobre al palazzo comunale di Gaeta. L’appello di Mitrano al sindaco di Formia e al commissario prefettizio di Itri, come anche ai consiglieri regionali Forte, Giancola e Simeone e il presidente del Comitato Pontone

Il sindaco Mitrano durante il "Cleaning Day" al Torrente Pontone

Torna a tenere alta l’attenzione sulla questione della messa in sicurezza e del risanamento del torrente Pontone il sindaco di Gaeta,Cosmo Mitrano, che promuove l’istituzione di un Tavolo Tecnico.

E lo fa rivolgendo l’invito al primo cittadino di Formia Bartolomeo, al commissario prefettizio di Itri Vano, ai consiglieri regionali Enrico Forte, Rosa Giancola e Giuseppe Simeone ed al presidente del Comitato Pontone Pasquale Di Gabriele, a partecipare alla riunione istitutiva che si terrà nella lunedì 5 ottobre alle 10:00 nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale.

"Il Comune di Gaeta - scrive il Primo Cittadino nella lettera d'invito - non può essere lasciato solo a gestire questa grave problematica che investe più enti, in primis la Regione Lazio. Appare, quindi, opportuno istituire un Tavolo Tecnico per il Torrente Pontone al fine di sensibilizzare gli organismi regionali a mettere in sicurezza, a risanare ed a riqualificare il fossato".

"La nostra città - prosegue - continua a mobilitarsi per sensibilizzare gli organi competenti della Regione Lazio ad intervenire per scongiurare il timore di un'altra esondazione del Rio d'Itri/Torrente Pontone, i cui argini sono seriamente compromessi dalle esondazioni del 31 ottobre 2012 e dei primi di dicembre 2014. 
L'Amministrazione Comunale è sempre intervenuta con opere di manutenzione. In particolare - ricorda il sindaco -, ha effettuato tre interventi nei punti di maggiore criticità per un importo complessivo di circa 500.000 euro (fondi comunali) di cui si attende ancora il rimborso da parte della Regione. Contestualmente, ha continuato a sollecitare la stessa Regione a risarcire i danni subiti dai cittadini.

Inoltre, considerando l'approssimarsi della stagione autunnale caratterizzata in questi ultimi anni da copiose piogge che si scaricano sul nostro territorio, nelle giornate del 1° agosto e del 27 settembre uu.ss., su input dell'Amministrazione Comunale e con la proficua collaborazione degli uomini della Protezione civile e di volontari dell'Associazione Pontone, è stata effettuata un'attività di pulizia e rimozione di materiali (detriti) dall'alveo del Torrente per facilitare il deflusso delle acque".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento