Miasmi dal Fosso della Ficoccia, sopralluogo del Consorzio di Bonifica

L’amministrazione comunale di Aprilia dispone l’irrigazione a mezzo autobotte per il deflusso delle acque stagnanti. Il disagio causato da sversamenti sul territorio di Lanuvio con effetti negativi a valle, entro i confini apriliani

Il sindaco Terra al liceo “Antonio Meucci”

Il sindaco di Aprilia Antonio Terra, insieme alla polizia locale, ha effettuato oggi un sopralluogo nel liceo “Antonio Meucci” dove a causa del persistere dei miasmi provenienti dal vicino Fosso della Ficoccia la popolazione studentesca si è astenuta dallo svolgimento dall’attività didattica. Il primo cittadino ha incontrato il dirigente scolastico, Laura de Angelis, e i rappresentanti degli studenti che hanno espresso il loro disagio, causato da presunti sversamenti illeciti sul territorio di Lanuvio con effetti negativi a valle, cioè entro i confini apriliani.

Per diminuire la puzza, l’amministrazione ha disposto l’irrigazione a mezzo autobotte del fosso in un punto a monte, per permettere il deflusso delle acque stagnanti. Il servizio di autobotte è già partito e proseguirà anche nella giornata di domani.

Contestualmente, oggi alle 13.30 il Consorzio di Bonifica su sollecitazione dell’amministrazione comunale ha effettuato un sopralluogo per procedere alle richieste operazioni di pulizia del fosso per evitare future stagnazioni.

Entro domani mattina poi Arpa Lazio trasmetterà al Comune di Aprilia i risultati analitici dei prelievi delle campionature effettuate giovedì 26 ottobre e che saranno rese note alla cittadinanza non appena arriveranno agli uffici comunali. Ad ogni modo, la stessa Arpa escluderebbe la presenza di sostanze tossiche per la salute umana, trattandosi di un infestamento di natura organica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento