menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il coltello sequestrato dai carabinieri

Il coltello sequestrato dai carabinieri

Paura tra gli stand di Sapori, minaccia i clienti con un coltello

Denunciato l'uomo che domenica scorsa, ubriaco, aveva importunato e minacciato gli avventori della manifestazione di piazza del Popolo

Momenti di panico domenica scorsa nell’ambito della rassegna “Sapori” in piazza del Popolo. Un uomo in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha importunato alcuni avventori, minacciandoli con un coltello. Bloccato nell’immediato dai carabinieri intervenuti è stato denunciato per porto abusivo di arma bianca e minaccia grave e ubriachezza molesta.

I fatti si sono verificati tra gli stand della manifestazione che si è svolta durante tutto il corso dello scorso fine settimana. Secondo quanto ricostruito dai militari, l’uomo, già noto alle forze dell’ordine e privo di fissa dimora, si aggirava ubriaco tra i banchi espositivi quando ha iniziato ad importunare gli avventori, alcuni dei quali sono stati minacciati con un coltello a scatto dalla lama di 15,5 centimetri.

Gli episodi sono stati immediatamente segnalati ad alcuni carabinieri che, liberi dal servizio, si trovava a girare tra gli stand; i militari, dopo aver individuato e bloccato l’umo, lo hanno sottoposto ad una perquisizione personale durante la quale hanno rinvenuto, nascosto in una tasca dei pantaloni, il coltello con cui aveva minacciato i passanti.

Per lui è arrivata la denuncia alla Procura della Repubblica di Latina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento