Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Minacciati di morte per il motocross, denunciato un uomo a Le Ferriere

Due giovani correvano con le loro motociclette su un fondo di sua proprietà e lui infastidito ha imbracciato il suo fucile. Deferito in stato di libertà dai carabinieri

Facevano motocross nei pressi di un fondo di sua proprietà, e lui spazientito li ha minacciati di morte con il suo fucile. Per questo motivo nella giornata di ieri un uomo di Borgo Le Ferriere è stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri della stazione di Borgo Podgora. Per lui l'accusa è di minacce gravi. Stando al racconto dei due giovani i fatti risalirebbero ai mesi di dicembre 2011 e gennaio 2012. I due ragazzi originari di Nettuno si recavano spesso con le loro motociclette su quel terreno per fare motocross, ma mai avrebbero pensato di scaturire l’ira dell’uomo. Il 51enne proprietario del fondo, infastidito, ha imbracciato il suo fucile, ai successivi controlli risultato essere regolarmente detenuto, e li ha minacciati di morte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciati di morte per il motocross, denunciato un uomo a Le Ferriere

LatinaToday è in caricamento