Cronaca

Giudici minacciati, presidente Della Penna: “Un vile attacco intimidatorio”

L'intervento del presidente della Provinia che ha espresso la solidarietà ai due magistrati pontini destinatari nei giorni scorsi di due lettere minatorie: "Un atto contro il quale dobbiamo opporre, con ancora più forza, il nostro impegno a favore della legalità"

Anche il presidente della Provincia, Eleonora Della Penna, come il sindaco di Latina Coletta, è voluta intervenire per esprimere la propria solidarietà ai due magistrati pontini destinatari nei giorni scorsi di due lettere minatorie.

"Il pm Miliano e il giudice Mattioli hanno il sostegno di tutti i cittadini della provincia di Latina che sono al loro fianco nell'espletamento della loro attività anche in questo momento delicatissimo in cui sono oggetto di un vile attacco intimidatorio” scrive in una nota Della Penna. 

“Le minacce di morte rivolte ai due magistrati sono un atto gravissimo che coinvolge l'intera comunità pontina. Un atto contro il quale dobbiamo opporre, con ancora più forza, il nostro impegno a favore della legalità e al fianco della magistratura e delle forze dell'ordine. 

C'è ancora molta strada da fare - prosegue - ma noi non intendiamo abbassare la guardia. Voglio dunque esprimere a nome della Provincia di Latina piena solidarietà e sostegno all'attività del pm Miliano e del gip Mattioli e a loro dico di andare avanti perché questo territorio ha bisogno di verità e di ribadire, ogni giorno, gli ideali di legalità e giustizia che fanno parte del patrimonio genetico della nostra gente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giudici minacciati, presidente Della Penna: “Un vile attacco intimidatorio”

LatinaToday è in caricamento