Cronaca Bassiano

Bassiano, il sussidio non arriva e minaccia di morte il sindaco

Ancora non riceveva il sovvenzionamento che aveva richiesto e ha pensato di rivolgersi direttamente al primo cittadino Costantino Cacciotti. Denunciato per minacce gravi

L’accusa contro di lui è di minacce gravi. Il sussidio che gli era stato promesso ancora non arrivava e così se l’è presa direttamente con il sindaco. Attimi di paura si sono vissuti ieri nel comune di Bassiano, quando intorno alle 12 un uomo, già noto alle forze dell’ordine, si è recato dal primo cittadino Costantino Cacciotti minacciandolo di morte se entro il pomeriggio non avesse provveduto ad elargire il sussidio di sostentamento che aveva richiesto. Dopo l’intervento dei militari del locale comando stazione è stato immediatamente denunciato all’autorità giudiziaria con l’accusa di minacce gravi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassiano, il sussidio non arriva e minaccia di morte il sindaco

LatinaToday è in caricamento