Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca

Minaccia di morte la moglie: i carabinieri gli ritirano il porto d'armi e sequestrano un fucile

E' accaduto in un'abitazione di Latina, dove i militari sono intervenuti per una lite familiare. Il sequestro a scopo cautelativo

Ha minacciato di morte la moglie ed è stato denunciato in stato di libertà. I carabinieri della stazione di Latina sono intervenuti sabato sera in un'abitazione del capoluogo dove era stata segnalata una lite familiare. 

Una volta sul posto hanno accertato che l'uomo, un 62enne di Latina, al culmine del litigio, aveva rivolto pesanti minacce di morte alla donna. I militari lo hanno quindi denunciato e hanno proceduto al ritiro cautelativo del porto d'armi e al sequestro di un fucile che l'uomo aveva in casa. Oltre all'arma, regolarmente detenuta al 62enne, sono state sequestrate anche 27 cartucce calibro 12.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di morte la moglie: i carabinieri gli ritirano il porto d'armi e sequestrano un fucile

LatinaToday è in caricamento