Cronaca

Minacce al pm, Enrico Forte (Pd): “Solidarietà a Giancristofaro”

Il segretario provinciale interviene sul caso: “Tutte le forze politiche facciano sentire la loro voce per esprimere solidarietà a Giancristofaro e fiducia verso il lavoro della magistratura”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

"Una Provincia come la nostra, ferita, negli ultimi anni, da una drammatica guerra criminale nella città capoluogo. Caratterizzata da una forte pressione dovuta alle infiltrazioni malavitose. Macchiata da inspiegabili ombre frutto di possibili connivenze tra criminalità ed istituzioni.

Alla luce di quanto successo al pm Giancristofaro, appare chiaro ed improcrastinabile un intervento unanime del mondo politico. Il Partito Democratico interesserà i livelli nazionali per sostenere con forza e rapidamente ipotesi tese a garantire la sicurezza di tutti coloro che lavorano per difendere la legalità.

Di fronte a tali accuse serve una reazione autorevole e decisa. Tentennamenti, pensieri sentiti ma non espressi, possono aumentare il clima di incertezza tra i cittadini ed è compito della politica invertire questa tendenza.

Considerato il ruolo e le funzioni che esercitano in nome e per conto di tutti, figure cosi rappresentative delle nostre istituzioni come il pm Giancristofaro, devono poter svolgere serenamente il proprio lavoro, poiché è a partire dalla loro serenità che si misura la qualità della vita di una comunità".

Così in una nota il segretario provinciale del Pd, Enrico Forte

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce al pm, Enrico Forte (Pd): “Solidarietà a Giancristofaro”

LatinaToday è in caricamento