rotate-mobile
Cronaca Terracina

Minaccia di togliersi la vita gettandosi in mare poi sparisce, 15enne ritrovato e salvato

A lanciare l'allarme un amico del ragazzino. Immediate a Terracina sono scattate le ricerche da parte della Guardia Costiera con Vigili del Fuoco e forze di Polizia. Il 15enne ritrovato nei pressi del Lungomare Circe

Aveva minacciato di volersi togliere la vita gettandosi in mare e poi si era allontananto: momenti di angoscia nel pomeriggio di ieri a Terracina per le sorti di un 15enne che dopo un'intensa attività di ricerca è stato ritrovato dal personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo. 

Scattato l’allarme lanciato da un amico del ragazzino, subito sono iniziate le ricerche da parte della Guardia Costiera in collaborazione con le forze di polizia e i Vigili del Fuoco. 

Il ragazzo, dopo aver trascorso il pomeriggio giocando al pallone con alcuni coetanei, per motivi ancora da chiarire, si è allontanato dai propri amici, minacciando il suicidio in mare. Uno dei suoi compagni, allarmato e impaurito dalle intenzioni paventate, si è rivolto ai propri genitori, i quali hanno provveduto ad allertare le forze dell’ordine.

Avviate le attività di perlustrazione del territorio il personale della Capitaneria di Porto, durante le fasi preparatorie ad una eventuale ricerca in mare con i propri mezzi, si è recato sulla battigia e presso le vie parallele all’arenile; il 15enne, in stato confusionale, è stato avvistato poi nelle vicinanze del Lungomare Circe da una delle pattuglie della Guardia Costiera di Terracina che ha poi provveduto ad affidare il ragazzo alle cure del personale medico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di togliersi la vita gettandosi in mare poi sparisce, 15enne ritrovato e salvato

LatinaToday è in caricamento