Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Minaccia il suicidio al Goretti lanciandosi dal quarto piano, salvato

Momenti di apprensione questa mattina quando l'uomo ha minacciato di volersi togliere la vita lanciandosi dal quarto piano dell'ospedale di Latina. Salvato dai vigili del fuoco e dai poliziotti

Momenti di tensione questa mattina all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina dove un uomo di 35 anni ha tentato il suicidio.

L’allarme è scattato intorno alle 11 con una segnalazioe al 113 e provvidenziale si è rivelato l’intervento dei vigili del fuoco e della polizia.

Sono stati proprio i pompieri e uno degli agenti a far desistere l’uomo - a quanto si apprende un tossicodipendente -, salito al 4 piano del nosocomio del capoluogo dal quale voleva gettarsi, dal compiere l’estremo gesto.

L'uomo, dopo aver raggiunto il quarto piano del Goretti ha aperto una porta ed è salito sul poggiamano della scala antincendio pronto a lanciarsi nel vuoto; il 35enne è stato così raggiunto dagli agenti che alla fine lo hanno convinto a desistere. Non facile il lavoro dei poliziotti che per fermare il tentativo di suicidio, hanno dovuto alla loro volta pericolosamente sporgersi per poi bloccare l’uomo.  Una volta immobilizzato e messo in sicurezza, gli agenti lo hanno riportato all’interno del nosocomio, anche grazie all’aiuto dei vigili del fuoco

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia il suicidio al Goretti lanciandosi dal quarto piano, salvato

LatinaToday è in caricamento