rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Isonzo / Via Pontinia

Minaccia di buttarsi dal settimo piano di un palazzo, giovane messo in salvo

In via Pontinia sono intervenuti polizia, vigili del fuoco e sanitari del 118. Dopo oltre un'ora il ragazzo è stato convinto a desistere ed è rientrato in sicurezza sul terrazzo dello stabile

Momenti di paura si sono vissuti per oltre un'ora nella mattinata di oggi, lunedì 28 febbraio, in via Pontinia a Latina, nella zona di via Isonzo: un giovane, che da quanto si apprende ha 15 anni, poco prima di mezzogiorno dopo essere salito sul cornicione di un palazzo di sette piani ha minacciato di gettarsi nel vuoto.

L'area intorno al palazzo è stata transennata e sul posto sono giunti la polizia con diverse pattuglie, vigili del fuoco con due camion e un'autogru, e i sanitari del 118 con un'ambulanza. Dopo aver scavalcato il parapetto il ragazzo è rimasto per alcuni minuti sul tetto del balcone dell'abitazione che si trova all’ultimo piano dello stabile, poi è risalito sul terrazzo condominiale e si è seduto sul davanzale. Sotto al palazzo, al civico 86 di via Pontinia, i vigili del fuoco hanno gonfiato il telone di salvataggio e durante l'intervento sono state fatte allontanare anche le persone che si erano radunate ai piedi dello stabile.

Per diversi minuti hanno parlato con lui due agenti della polizia che hanno cercato di convincerlo a desistere. Oltre un'ora dopo il ragazzo, che da quanto sembra non vivrebbe nel palazzo, è sceso anche dal davanzale rientrando in sicurezza nel terrazzo.

La strada come detto è stata chiusa al traffico per permettere le operazioni dei soccorritori e si sono vissuti momenti drammatici e di fortissima tensione. Sul terrazzo per parlare con lui sono saliti anche il fratello e la sorella del ragazzo, insieme a polizia, sanitari del 118 e un capo reparto dei vigili del fuoco.

Via Pontinia, giovane minaccia di buttarsi dal settimo piano di un palazzo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di buttarsi dal settimo piano di un palazzo, giovane messo in salvo

LatinaToday è in caricamento