rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Il cordoglio / Minturno

Minturno piange la morte di Arcangelo Moscaritolo, la città si ferma nel giorno dei funerali

Nel pomeriggi di oggi presso la Chiesa Dell'Annunziata i funerali del 32enne deceduto dopo un tuffo in piscina; eventi annullati dal Comune “in segno di partecipazione e vicinanza al lutto della famiglia"

E’ una comunità sconvolta quella di Minturno che piange la morte di Arcangelo Moscaritolo, il 32enne operatore sanitario deceduto in seguito ad un drammatico tuffo in piscina a Formia. La città si ferma - oggi sono stati annullati tutti gli eventi in programma -, nel giorno dell’ultimo saluto al giovane. 

Il tragico incidente è avvenuto nella notte tra il 6 e il 7 agosto in quello che doveva essere un normale sabato sera che il ragazzo molto noto in città aveva trascorso con gli amici. Poi quel tuffo nella piscina proprio di un amico che gli è stato fatale. Una dramma che ha colpito non solo gli amici, i parenti e quanti conoscevano Arcangelo Moscaritolo, ma l’intera comunità di Minturno come quella di Formia dove si è compiuta la tragedia. 

Tantissimi sono i messaggi che in queste ore vengono lasciati sui social in ricordo del 32enne. “Buono,onesto ed operoso,amato e stimato. Persone come te sono rare. Pensare al tuo sorriso è troppo doloroso. Mi si spezza il cuore”: è solo uno dei tantissimi pensieri che attraverso le pagine di Facebook vengono dedicati al giovane minturnese. 

E per le 17 di oggi pomeriggio sono in programma i funerali che si terranno presso la Chiesa Dell'Annunziata a Minturno. E intanto la città oggi si ferma. A darne comunicazione il sindaco Gerardo Stefanelli: “Gli eventi di oggi sono annullati in segno di partecipazione e vicinanza al lutto della famiglia Moscaritolo, dei tantissimi amici di Arcangelo, e dell’intera comunità di Tufo”. Lo stesso primo cittadino ieri dopo la notizia aveva ha ricordato il 32enne con un messaggio sulla sua pagina Facebook: “La tua gioia di vivere irrefrenabile e contagiosa, il tuo sorriso grande e sincero, la tua generosità nei rapporti umani, la tua disponibilità verso le persone in difficoltà. Tutto questo rende ancora più difficile accettare la tragica notizia” ha scritto Stefanelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minturno piange la morte di Arcangelo Moscaritolo, la città si ferma nel giorno dei funerali

LatinaToday è in caricamento