Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Sorvegliato speciale di un clan di Napoli rintracciato e catturato sulla spiaggia di Minturno

L'uomo, considerato legato al clan di Poggioreale, era in possesso di un documento di identità falso. Da qualche giorno si era reso irreperibile, rintracciato in provincia di Latina

E' stato rintracciato e catturato su una spiaggia di Marina di Minturno, in possesso di un documento di identità falso. Carlo Finizio, 40enne pregiudicato di Casoria, è stato arrestato ieri, 29 aprile, dagli agenti della squadra mobile di Napoli e del commissariato di Formia in esecuzione di un'ordinanza emessa dal tribunale di Napoli con cui è stata disposta la sua custodia cautelare in carcere. 

L'uomo è infatti ritenuto legato a un noto clan criminale di Poggioreale. Nei giorni scorsi i militari dell'Arma lo hanno sorpreso a violare la misura della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno a Casoria, che gli era stata imposta. Poi l'esponente del clan si era reso irreperibile e da quel momento si sono attivate le ricerche anche in territorio pontino, concluse con il suo arresto a Minturno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorvegliato speciale di un clan di Napoli rintracciato e catturato sulla spiaggia di Minturno

LatinaToday è in caricamento