Minturno, condannato a cinque anni per spaccio: arrestato 37enne

I fatti commessi a Napoli. L'uomo dovrà anche pagare una multa di oltre 66mila euro

Deve scontare la condanna a cinque anni e cinque giorni di reclusione. Un uomo di 37 anni, già sottoposto ai domiciliari, è stato arrestato a Minturno in esecuzione di un'ordinanza di carcerazione emessa dal tribunale di Napoli. 

Il 37enne F.D., residente a Minturno, era stato infatti condannato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti, commessi a Napoli, risalgono al 2017. Oltre alla detenzione in carcere è stato disposto anche il pagamento di una multa di 66.395 euro. Dopo le formalità di rito l'uomo è stato condotto nella casa circondariale di Cassino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Ponza, il 25enne morto è il romano Gianmarco Pozzi. Indagini in corso

  • Coronavirus: nel Lazio 38 nuovi casi, molti di rientro dalle vacanze. In provincia due positivi

  • Coronavirus, impennata nel Lazio: 38 casi in 24 ore, 22 di importazione. Quattro pazienti in provincia

  • Coronavirus: 36 contagi in più nel Lazio. In provincia 4 nuovi casi, uno è di rientro da Ibiza

  • Spaventoso incendio ad Aprilia in un capannone della zona industriale. A fuoco vetro e plastiche

  • Coronavirus Latina: tornano i contagi, due nuovi positivi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento