Minturno, punta il fucile contro un cane e minaccia di ucciderlo: “Mi rovina il raccolto”

Denunciato un uomo di 59 anni per omessa custodia delle armi e minacce aggravate. Sequestrati 4 fucili

Un uomo è stato denunciato per omessa custodia delle armi e minacce aggravate a Minturno. Si tratta di un 59enne del posto. 

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della locale Stazione il 59enne aveva puntato il proprio fucile verso un caneminacciando di ucciderlo. A suo dire, l’animale era colpevole di rovinare il raccolto nel terreno di sua proprietà. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l’uomo è scattata quindi la denuncia in stato di libertà. Ma non solo: a seguito di una perquisizione domiciliare i militari hanno sequestrato un fucile custodito in cantina ed altri tre fucili regolarmente detenuti, custoditi all’interno di una fuciliera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento