Era caduto da un carro di carnevale a Minturno: dopo sei mesi Francesco è tornato a casa

L'incidente avvenuto lo scorso febbraio. Il saluto e gli auguri del sindaco Stefanelli attraverso la pagina Facebook

Foto: pagina Facebook Gerardo Stefanelli

Lo scorso febbraio era caduto ed era stato poi investito da un carro di carnevale durante la sfilata del Martedì Grasso, a Minturno. Un incidente terribile costato a Francesco, dj di 27 anni, diverse operazioni e sei mesi di ricovero in ospedale. Ora però è finalmente tornato a casa e ha potuto festeggiare con la sua famiglia. Un evento che è stato immortalato da un foto che è stata condivisa dal sindaco di Minturno Gerardo Stefanelli, che ha voluto mandare al giovane un messaggio di auguri dalla sua pagina Facebook.

"Dopo 6 mesi, diverse operazioni e tanta sofferenza, ieri Francesco e’ finalmente tornato a casa .- ha scritto il sindaco - Da quella maledetta sera di Carnevale non abbiamo smesso di essere vicini alla sua famiglia e di pregare per la sua guarigione. Ci ha messo tanto sacrificio, impegno e costanza per seguire il suo percorso di ‘rinascita’. Un ringraziamento ai medici del San Camillo Forlanini che lo hanno riportato in vita dando una gioia enorme a tutti quelli che gli vogliono bene.Un ringraziamento anche alla dottoressa Stefania Ianniello per tutto quello che ha fatto nei giorni più difficili di questo percorso. Buona nuova vita Francesco, torna a far suonare i tuoi dischi e far ballare i tuoi amici". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus: altri 49 contagi in provincia. I numeri più alti a Latina, Cisterna ed Aprilia

  • Coronavirus, 543 casi nel Lazio su 15.500 tamponi effettuati in 24 ore. Cinque morti, 112 guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento