Forza il posto di blocco, arrestato dai carabinieri dopo un folle inseguimento in auto

Il 27enne di Minturno era insieme alla compagna: dopo una corsa ad alta velocità sulla Domiziana è stato fermato in pieno centro abitato a Mondragone

Bloccato dai carabinieri dopo un folle inseguimento di circa 8 chilometri sulla Domiziana è stato arrestato. Protagonista di quanto accaduto nella provincia di Caserta è un giovane di 27 anni originario di Minturno

Il ragazzo, pluripregiudicato per reati in materia di detenzione di sostanze stupefacenti, lesioni e furti, come riporta Anna Grippo su CasertaNews, era a bordo di un’auto, una Opel Meriva, insieme alla compagna quando ha forzato un posto di blocco, non fermandosi all’alt intimato dai militari del nucleo operativo radiomobile di Sessa Aurunca, fuggendo via. 

Ne è nato un inseguimento a folle velocità zigzagando lungo tutta la Domiziana; la corsa del 27enne è poi terminata a circa 8 chilometri di distanza in pieno centro abitato a Mondragone.

Raggiunto è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale e trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia dei carabinieri di Sessa Aurunca in attesa del rito direttissimo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento