rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca Minturno

Rubavano pezzi dalle auto parcheggiate, arrestati due ladri in trasferta

Sorpresi dai carabinieri mentre smontavano una marmitta a Minturno. E a Formia minore denunciato per l'aggressione a un coetaneo

Sono arrivati dalla provincia di Napoli ben organizzati per rubare pezzi di auto ma sono stati sorpresi dai carabinieri e arrestati. E’ accaduto in piazzale Sieci a Scauri di Minturno dove due uomini di 47 e 44 anni sono stati sorpresi dai militari della locale stazione dell’Arma mentre erano intenti a smontare e portare via la marmitta ed il catalizzatore di un'autovettura parcheggiata.

Sottoposti ad una perquisizione personale e veicolare i due sono stati trovati in possesso di una serie di arnesi destinati allo scasso oltre a due batterie e ad una marmitta precedentemente asportata da altro veicolo. L’autovettura ed il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro mentre i ladri sono a disposizione dell'autorità giudiziaria di Cassino.

I carabinieri di Formia hanno invece individuato e denunciato, al termine di mirate attività investigative, un minorenne autore con un altro ragazzo anche lui minorenne, di una aggressione ai danni di un coetaneo di Formia: si sarebbe reso responsabile, secondo gli elementi raccolti dagli investigatori, di lesioni personali per futili motivi.

Infine i militari della stazione di Ponza, al termine di mirate attività investigative, hanno denunciato un giovane residente a Crotone poiché, per il tramite del sito internet “MARKETPLACE”ha indotto una  persona ad accreditare sulla propria carta Postpay 400 euro come acconto per l’acquisto di un motore marino di fatto mai consegnato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubavano pezzi dalle auto parcheggiate, arrestati due ladri in trasferta

LatinaToday è in caricamento