Cronaca Minturno

Con un finto messaggio carpisce le credenziali del conto e preleva 1.420 euro: smascherato

Il ragazzo ha fatto credere alla vittima che l’sms fosse provenuto dalle Poste chiedendole di collegarsi ad un link per evitare il blocco della propria carta postepay. E’ stato denunciato

Con uno stratagemma è riuscito a far cadere una donna nella sua rete carpendo le credenziali del suo conto da cui ha poi prelevato quasi 1500 euro: smascherato un giovane di 26 anni è stato denunciato dai carabinieri.

I fatti sono accaduti a Minturno e le indagini sono state condotte dai militari della locale Stazione che sono riusciti a fare luce sul piano messo in atto dal ragazzo. Secondo quanto ricostruito, infatti, il 26enne ha mandato un falso messaggio sms sull’utenza cellulare della donna facendole credere che fosse provenuto dalle Poste Italiane e con il quale le chiedeva di collegarsi ad un link per evitare il blocco della propria carta postepay. Così è riuscito a carpire dalla malcapitata le credenziali di accesso al conto corrente, prelevando indebitamente la somma di 1.420 euro.

Scoperto dai carabinieri, il giovane è stato denunciato per utilizzo indebito di carta di credito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con un finto messaggio carpisce le credenziali del conto e preleva 1.420 euro: smascherato

LatinaToday è in caricamento