Minturno: tragedia nel giorno dell’Epifania, giovane trovato senza vita in casa

Il ragazzo di 22 anni potrebbe essere deceduto a causa esalazione di monossido di carbonio dopo che aveva acceso un braciere per scaldarsi

Tragedia nel giorno dell’Epifania a Minturno: un giovane di 22 anni originario del Gambia è stato trovato senza vita nella sua abitazione in una traversa di via Appia nella frazione di Scauri. Scattato l’allarme sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i carabinieri; sono in corso gli accertamenti per chiarire le cause della morte del giovane.

Secondo una prima ricostruzione, il decesso potrebbe essere stato causato dalle esalazione di monossido di carbonio. Sembra infatti che il ragazzo avesse acceso un braciere per scaldarsi. A dare l’allarme sarebbero stati alcuni amici che ieri non lo hanno visto arrivare sul posto di lavoro. Elementi utili per fugare ogni dubbio sulla morte del giovane potrebbero arrivare dall’autopsia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al lido di Latina: carabiniere si toglie la vita con un colpo di pistola

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: in provincia sono 147 i nuovi casi. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento