rotate-mobile
Cronaca Minturno

Minturno, oltre 3mila messaggi con minacce in due giorni: stalker arrestato dalla polizia

Le indagini della polizia; vittima una giovane donna

Finisce l’incubo per una giovane di Minturno vittima di stalking. Nella serata di ieri gli uomini della Squadra Investigativa del Commissariato di Formia hanno dato esecuzione alla misura cautelare emessa, su richiesta della Procura di Cassino, dal Tribunale di Cassino nei conforti di un 38enne originario di Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina. 

Il ragazzo è considerato responsabile del reato stalking, di minacce aggravate e plurime condotte vessatorie in danno della giovane. 

Le approfondite e serrate indagini condotte dagli investigatori del Commissariato di via Spaventola, Polizia Anticrimine e Squadra Investigativa, nel giro di pochi giorni hanno posto fine a quello che per la ragazza era diventato un vero e proprio incubo.

Lo stalker, infatti, secondo quanto accertato dalla polizia, nell'ultimo periodo era ormai in preda ad “una vera e propria escalation vessatoria”: in soli due giorni aveva inviato alla vittima oltre 3000 messaggi contenenti gravissime minacce, rivolte a lei ed anche ai familiari. Per il 38enne è scattato l’arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minturno, oltre 3mila messaggi con minacce in due giorni: stalker arrestato dalla polizia

LatinaToday è in caricamento