Lo prendono a calci e pugni: misterioso pestaggio davanti casa

Un operatore sanitario di 28 anni malmenato da tre persone con il volto coperto: è successo ieri sera in viale Giulio Cesare. Sull'episodio indagano i carabinieri

Un pestaggio apparentemente privo di movente ai danni di un operatore sanitario di 28 anni, originario di Caserta. È un episodio sul quale sono chiamati a indagare i carabinieri della compagnia di Latina, che stanno raccogliendo elementi sull’aggressione di gruppo consumatasi ieri pomeriggio in viale Giulio Cesare, a Latina.

Il ragazzo è stato malmenato attorno alle 16 davanti la propria abitazione. In tre, con il volto coperto e probabilmente italiani - ha riferito ai militari dell’Arma - lo hanno colpito ripetutamente con calci e pugni, prima di lasciarlo dolorante a terra.

Soccorso dagli operatori del 118, l’uomo è stato condotto presso l’ospedale “Goretti”, dove è stato visitato e poco dopo dimesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri hanno raccolto la testimonianza del giovane e ora indagano sul caso. Scartata l’ipotesi della rapina (gli aggressori non hanno sottratto nulla al ragazzo), si valuta la pista della ritorsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Ponza, il 25enne morto è il romano Gianmarco Pozzi. Indagini in corso

  • Tragedia sul litorale di Latina: un ragazzo di 15 anni muore in mare

  • Coronavirus: 36 contagi in più nel Lazio. In provincia 4 nuovi casi, uno è di rientro da Ibiza

  • Coronavirus: nel Lazio 38 nuovi casi, molti di rientro dalle vacanze. In provincia due positivi

  • Coronavirus, impennata di contagi nel Lazio: 45 in un giorno. Due sono in provincia di Latina

  • Coronavirus, impennata nel Lazio: 38 casi in 24 ore, 22 di importazione. Quattro pazienti in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento