Cronaca Terracina

Lancia una molotov contro un'auto, fermato un 50enne a Terracina

Nella notte tra lunedì e martedì la bottiglia incendiaria è stata gettata all'indirizzo di una Fiat Punto. A distanza do poche ore i carabinieri individuano e rintracciano il responsabile

Una molotov è stata lanciata nella notte tra lunedì e martedì contro un auto parcheggiata a Terracina.

Immediato è stato l’allarme lanciato ai carabinieri che sono subito intervenuti sul posto e si sono messi a lavoro per risalire ai responsabili del gesto. Qualche ora dopo è stato individuato un uomo indiziato per l’atto delittuoso.

Quello che potrebbero essere un vero e proprio atto intimidatorio, però, non è riuscito nel suo intento. La persona che nella notte del 20 marzo ha lanciato la bottiglietta incendiaria non è riuscita a colpire in pieno la Fiat Punto parcheggiata.

Non solo, ma il proprietario della vettura dopo essersi accorto di quanto stava accadendo è riuscito a spegnere le fiamme innescate dalla molotov salvando così l’auto che ha subito solo lievi danni.

Le successive investigazioni dei carabinieri del Norm della compagnia di Terracina hanno permesso di individuare e rintracciare, già nella giornata di ieri, un uomo di 50 anni ritenuto il responsabile dell’episodio; sottoposto a fermo è stato associato presso il carcere di Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancia una molotov contro un'auto, fermato un 50enne a Terracina

LatinaToday è in caricamento