rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Mons. Petrocchi torna in Abruzzo, nuovo Arcivescovo de L’Aquila

Petrocchi dal 1998 Vescovo di Latina-Terracina-Sezze-Priverno, sostituisce a L'Aquila monsignor Giuseppe Molinari

Monsignor Giuseppe Petrocchi è il nuovo Arcivescovo metropolita de L'Aquila.

Finora Vescovo di Latina-Terracina-Sezze-Priverno, sostituisce monsignor Giuseppe Molinari, 75 anni originario di Scoppito (L'Aquila), dimissionario dal dicembre scorso per raggiunti limiti di età, che aveva avuto una proroga dalla Santa Sede. La nomina è stata ufficializzata dalla Santa Sede e riportata sul sito dell'Arcidiocesi dell'Aquila.

CHI È MONSIGNOR PETROCCHI - Mons. Giuseppe Petrocchi, 64 anni, è nato ad Ascoli Piceno il 19 agosto 1948. E' entrato nel Seminario Vescovile di Ascoli Piceno nel 1965 e vi ha completato gli studi liceali, conseguendo la maturità classica. Ha compiuto gli studi filosofici e teologici presso la Pontificia Università Lateranense, dove ha conseguito il baccellierato in Filosofia e la Licenza in Teologia Dogmatica.

Ha conseguito due lauree presso le Università Statali: la prima in Filosofia a Macerata e la seconda in Psicologia a Roma. Conosce il francese, l'inglese, il tedesco e lo spagnolo. E' stato ordinato sacerdote il 14 settembre 1973 ad Ascoli Piceno, sua diocesi di incardinazione.

Dopo l'ordinazione sacerdotale è stato Responsabile della Pastorale giovanile diocesana (1973-1975); Docente di Religione presso il Liceo Scientifico "Orsini" di Ascoli Piceno (1973-1978); Direttore del Centro diocesano vocazionale (1975-1985); Docente di Filosofia, Pedagogia e Psicologia presso l'Istituto Magistrale "Trebbiani" di Ascoli Piceno e successivamente presso il Liceo Pedagogico "Stabili" (1978-1997); Parroco di Cerreto di Venarotta (1980-1985); Parroco a Trisungo (1985-1998); Redattore capo del Bollettino diocesano (1991-1998); Psicologo presso il Consultorio familiare diocesano e Docente presso la Scuola diocesana di Teologia (1995-1998). Dal 1973 al 1998 ha lavorato, in campo diocesano, nell'ambito della pastorale giovanile e della pastorale familiare.

Il 27 giugno 1998 è stato eletto alla sede vescovile di Latina-Terracina-Sezze-Priverno, ricevendo l'ordinazione episcopale il 20 settembre successivo.

LETTERA APERTA DEL SIDNACO DI GIORGI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mons. Petrocchi torna in Abruzzo, nuovo Arcivescovo de L’Aquila

LatinaToday è in caricamento