menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia l'amante e la chiude a chiave in una stanza d'albergo: arrestato

L'uomo di Monte San Biagio è accusato di lesioni personali aggravate e sequestro di persona. E' finito ai domiciliari

Lesioni personali aggravate e sequestro di persona. Con queste accuse è stato arrestato a Monte San Biagio, dai carabinieri della tenenza di Fondi, un uomo di 35 anni. Quest'ultimo al culmine di una violenta lite avvenuta all'interno di una struttura ricettiva ha aggredito per motivi di gelosia una ragazza di 28 anni con la quale aveva una relazione clandestina. 

L'ha picchiata provocandole alcune lesioni e poi l'ha chiusa a chiave in una stanza della struttura. Sul posto sono dunque intervenuti i carabinieri che, espletate le formalità di rito, hanno arrestato il 35enne in regime di domiciliari nella sua abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento