rotate-mobile
Cronaca

Perdono l'orientamento sul Monte Semprevisa: salvate dai carabinieri due coppie di escursionisti

Le coppie erano partite da Colleferro e da Roma ma non riuscivano più a trovare il sentiero

Brutta avventura quella capitata domenica 24 ottobre a due coppie partite rispettivamente da Colleferro e da Roma per un'escursione sui Monti Lepini. Entrambe hanno infatti perso l'orientamento sul Monte Semprevisa e non sono più riuscite a ripercorrere il sentiero che le avrebbe riportate alla loro auto. 

I quattro dunque hanno deciso di lanciare l'allarme al 112. La prima coppia in particolare ha allertato i soccorsi poco dopo le 15 e immediatamente nella Piana della Faggeta sono arrivati i carabinieri della stazione di Carpineto Romano. Grazie a una particolare conoscenza del Monte Semprevisa i militari, già intervenuti lunedì scorso per un soccorso anlogo hanno subito individuato i due dispersi tramite un costante contatto telefonico. Si trovavano all'altezza della Fonte Rapiglia, a oltre 900 metri di altezza. Entrambi sono stati raggiunti e poi accompagnati fino alla loro auto. Mentre era in corso il primo intervento anche la seconda coppia di romani ha lanciato l'allarme alla centrale operativa dei carabinieri di Terracina.

Questa volta i due sono stati localizzati sul versante pontino della montagna e sono stati recuperati poco prima del tramonto da un elicottero dei vigili del fuoco. Entrambi, in buone condizioni di salute, sono stati messi in salvo e trasportati presso l'aeroporto di Ciampino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perdono l'orientamento sul Monte Semprevisa: salvate dai carabinieri due coppie di escursionisti

LatinaToday è in caricamento