rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Piccarello / Via dei Monti Lepini

Incidente sulla Monti Lepini, auto in fuga dopo lo scontro con lo scooter: identificato il pirata

I fatti nella mattinata di ieri a Latina. Denucniato dalla polstrada il conducente della vettura alla guida con la patente scaduta; senza assicurazione l'auto. Preziosa la collaborazione di un testimone

E’ stato identificato e denunciato l’uomo che ieri dopo essersi scontrato con uno scooter sulla Monti Lepini si è allontanato dal luogo dell’incidente a bordo della sua auto facendo perdere le sue tracce. Si tratta di un 39enne a cui gli uomini della polizia stradale sono arrivati al termine di indagini lampo avviate nell’immediato dopo il sinistro e grazie alla collaborazione di un testimone.

L’incidente intorno alle 11 di ieri mattina sulla Monti Lepini a Latina, all’altezza del mercato ortofrutticolo; a scontrarsi uno scooter Scarabeo Piaggio e una Volkswagen Passat sw che subito dopo si è allontanata, senza prestare soccorso all’uomo a bordo del due ruote caduto a terra.

Soccorso dai sanitari del 118 il centauro, che ha riportato lesioni giudicate guaribili in 15 giorni è stato trasportato al punto soccorso e sottoposto alle cure del caso. 
Immediate, intanto, sono partite le indagini della polizia stradale che ha potuto contare sulla preziosa collaborazione di un automobilista il quale è anche riuscito a scattare delle foto col proprio telefono che consentivano di rilevare il modello dell’autovettura, identificarne alcune caratteristiche e alcune cifre del numero di targa.

I successivi accertamenti e le successive verifiche hanno così permesso di stringere il cerchio attorno all’auto effettivamente coinvolta nell’incidente e all’intestatario, un uomo che però risultava estraneo ai fatti in quanto aveva venduto il veicolo proprio il giorno prima, e che ha indicato agli agenti il nuovo proprietario sul quale si concentravano le serrate indagini.

Sole nelle prime ore della mattinata odierna, personale della Sezione Polizia Stradale di Latina, è riuscito così ad identificare il 39enne, quale attuale proprietario della Passat coinvolta e rinvenuta all’interno del box auto della sua abitazione, occultata alla vista dei passanti, sulla quale erano ancora evidenti le tracce dell’incidente.

Dagli accertamenti la vettura è risultata anche priva di copertura assicurativa per la responsabilità civile verso terzi, motivo per il quale è stato sottoposto a sequestro, mentre il conducente è risultato avere la patente di guida scaduta di validità da circa 2 anni. Il 39enne è stato così denunciato in stato di libertà per omissione di soccorso e fuga e, multato di mille euro, si è visto anche decurtare 10 punti sulla patente.

Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare l’eventuale disponibilità di altri veicoli da parte dell’uomo, della loro copertura assicurativa e rispetto delle altre prescrizioni normative.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla Monti Lepini, auto in fuga dopo lo scontro con lo scooter: identificato il pirata

LatinaToday è in caricamento