Lunedì, 15 Luglio 2024
Il cordoglio / Fondi

Lutto per la morte della dottoressa Fulvia Di Sarra, pioniera della medicina scolastica

Il ricordo del presidente della Pro Loco di Fondi: “Una figura straordinaria che ha lasciato un'impronta indelebile nella vita di molte persone. Ci mancherà la sua presenza luminosa, ma la sua memoria continuerà ad ispirarci e a guidarci”

E’ lutto a Fondi per la morte della dottoressa Fulvia di Sarra, pioniera della medicina scolastica che nel 2017 era stata proclamata "Persona dell’anno”. A darne notizia l’associazione Pro Loco Fondi che, per voce del suo presidente Gaetano Orticelli, ha voluto ricordare la dottoressa, educatrice e scrittrice amata da tutti. 

Tanti sono infatti in queste ore i messaggi di cordoglio. “È triste parlare al passato di una persona che è stata sempre presente nella nostra vita - ha detto Orticelli -. Medico scolastico per decenni, educatrice di diverse generazioni, scrittrice, sorella del celebre slavista Dan Danino di Sarra. È con profonda tristezza che riflettiamo sulla scomparsa della dottoressa Fulvia di Sarra, una figura straordinaria che ha lasciato un'impronta indelebile nella vita di molte persone. È difficile accettare che una persona così gentile, compassionevole e piena di vita non sia più con noi”.

La dottoressa Fulvia di Sarra, ricorda il presidente della Pro Loco di Fondi, "era una professionista altamente qualificata, ma la sua vera forza risiedeva nella sua empatia e nella sua dedizione nei confronti di tutti. Si prendeva cura delle persone in modo completo e senza compromessi, sia attraverso il suo lavoro in ambito scolastico che attraverso il suo ruolo di persona di riferimento per la comunità locale".

Come "Persona dell'anno" 2017 di Fondi e del comprensorio, la dottoressa di Sarra ha “dimostrato il suo impegno costante per il bene della comunità locale e il suo contributo in questo senso non verrà mai dimenticato. La sua scomparsa rappresenta una significativa perdita per la sua famiglia, i suoi amici e la comunità in generale. Ci mancherà la sua presenza luminosa, ma la sua memoria continuerà ad ispirarci e a guidarci. Che il suo esempio ci incoraggi a coltivare l'amore e la dedizione per gli altri, come ha fatto la dottoressa Fulvia di Sarra”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto per la morte della dottoressa Fulvia Di Sarra, pioniera della medicina scolastica
LatinaToday è in caricamento