Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Morte Finestra, le disposizioni del Comune per il lutto cittadino

Bandiere a mezz’asta sugli edifici pubblici e cerimonie celebrative presso gli istituti scolastici. I negozi potranno tenere le serrande abbassate durante le esequie dell’ex sindaco

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

In seguito alla scomparsa dell’ex Sindaco Ajmone Finestra, il Comune di Latina ha proclamato per domani una giornata di lutto cittadino.   

A tal riguardo si precisa, come da proclamazione firmata dal Sindaco Giovanni Di Giorgi, che il lutto cittadino non comporta alcun obbligo di chiusura per le attività commerciali e per scuole o uffici pubblici.

In particolare il Lutto cittadino comporta solo le seguenti disposizioni:

- l'esposizione a mezz'asta delle bandiere poste sugli edifici pubblici, come segno di lutto cittadino;

- invitare nel rispetto del principio costituzionale di libertà, tutti i cittadini, le istituzioni, le organizzazioni sociali, culturali e commerciali del Comune di Latina ad associarsi, nel modo da ciascuno ritenuto più consono, al cordoglio per il suddetto grave evento luttuoso; in particolare, gli esercizi commerciali possono, in forma facoltativa, tenere abbassate le saracinesche in coincidenza con l’inizio dei funerali, in programma domani alle ore 11,00;   

- invito ai dirigenti scolastici presenti nel territorio comunale ad organizzare, presso le proprie sedi scolastiche, una cerimonia commemorativa con le modalità dagli stessi ritenute opportune, da svolgersi in coincidenza con lo svolgimento delle esequie funebri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Finestra, le disposizioni del Comune per il lutto cittadino

LatinaToday è in caricamento