Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca San Felice Circeo

Giovane sub morto a San Felice Circeo, si attende l’autopsia

L'esame dovrebbe essere eseguito nelle prossime ore e dovrebbe fare chiarezza sulle cause del decesso del 19enne. Tra le prime ipotesi un malore, forse una congestione

Sarà l’autopsia a fare chiarezza sulla morte del giovane Valerio Marcoccia, il sub di 19 anni di Ceccano il cui cadavere è stato ritrovato nella mattinata di sabato nelle acque di San Felice Circeo.

Il ragazzo si era immerso insieme ad alcuni amici; poco più tardi il suo corpo era stato rinvenuto nei pressi della spiaggia nei pressi del porto.

Per quanto riguarda le cause del decesso in un primo momento si era parlato di un possibile malore, forse una congestione. Ora sarà l’esame disposto dal sostituto procuratore, e che verrà eseguito nelle prossime ore, a fare luce su quanto effettivamente accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane sub morto a San Felice Circeo, si attende l’autopsia

LatinaToday è in caricamento