Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Cisterna di Latina / Largo Alfonso Volpi

Ramo caduto in largo Volpi, morta l’ultima delle 3 giovani sughere: programmata la rimozione

Si è seccata, forse attaccata da fungo parassita, anche l'ultima delle tre giovani sughere piantumante circa tre anni fa e da cui si è staccato un grosso ramo messo in sicurezza. Lunedì l'intervento di abbattimento dell'albero

E’ stato programmato per lunedì pomeriggio l’intervento di rimozione dell’ultima delle giovani sughere piantumante circa tre anni fa in largo Alfonso Volpi a Cisterna che purtroppo si è seccata. 

Ieri mattina dal grosso albero si è staccato e caduto un ramo, posto in un’area che non ostruisce il passaggio e il pericolo dei pedoni. 

Per lunedì programmato quindi l’intervento dell’abbattimento del giovane albero la cui morte è stata determinata probabilmente da un fungo parassita che ha attaccato le radici. “Motivo per il quale - spiegano dall’amministrazione - prima di piantumare nuovi alberi al posto delle tre sughere, che successivamente sono state abbattute, occorrerà aspettare del tempo affinché il terreno risulti completamente disinfettato”.

“L’intervento - proseguono dal Comune - sarà eseguito dal personale addetto alla manutenzione del verde che attualmente è impegnato nelle operazioni di sfalcio in varie zone del territorio. La priorità di intervento è stata data alle aree frequentate dai bambini come scuole e aree attrezzate con giochi pubblici. 

Nei giorni scorsi lo sfalcio della vegetazione spontanea ha interessato gli accessi e le aree giochi nel parco di Collina dei Pini, nella scuola Cappuccetto Rosso di via dei Lecci, il giardino di Fort Smith, i giochi su viale America-via Monti Lepini. Mentre la prossima settimana saranno interessati la scuola di Isolabella, via Spallanzani, l’area giochi del parco nel quartiere San Valentino”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ramo caduto in largo Volpi, morta l’ultima delle 3 giovani sughere: programmata la rimozione

LatinaToday è in caricamento