rotate-mobile
Cronaca Formia

Trovato un cadavere sui binari: treni in tilt sulla linea Roma-Napoli via Formia

La scoperta questa mattina, all'altezza di Formia. La circolazione in via di ripresa dopo l'intervento dell'autorità giudiziaria

Traffico rallentato da questa mattina lungo la linea ferroviaria Roma-Napoli via Formia per un cadavere trovato sui binari, all'altezza della stazione di Formia. La circolazione dei treni è stata sospesa poco dopo le 8 di oggi, sabato 6 novembre, per consentire l'intervento delle forze dell'ordine e dell'autorità giudiziaria e per svolgere i necessari accertamenti.

Non è ancora chiara la dinamica della tragedia, se si sia trattato di un incidente o di un suicidio. Reti Ferroviarie Italiane ha fatto sapere che alcuni treni sono stati sospesi e che è stato attivato il servizio sostitutivo con bus tra Formia e Minturno per i collegamenti regionale, oltre al servizio di smart caring.

Intorno alle 12,20 il traffico è stato riattivato ed è in graduale ripresa, ma i treni in viaggio hanno accumulato notevoli ritardi. Rfi comunica che i treni che hanno superato il tratto compreso tra Formia e Minturno, coinvolti nella precedente sospensione della circolazione, hanno registrato maggiori tempi di percorrenza fino a 230 minuti. In corso la riprogrammazione dell'offerta commerciale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato un cadavere sui binari: treni in tilt sulla linea Roma-Napoli via Formia

LatinaToday è in caricamento