Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Roccasecca dei Volsci

Tragedia in montagna: cade da un costone di roccia e batte la testa, muore un cacciatore

Il drammatico incidente a Roccasecca dei Volsci. L’uomo di 62 anni finito in un dirupo. Inutili i soccorsi; sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco e i sanitari del 118

E’ caduto da un costone di roccia facendo un volo di una decina di metri battendo il capo: tragico incidente nella tarda mattinata di oggi, 12 novembre, nel corso di una battuta di caccia in cui ha perso la vita un uomo di 62 anni. Una drammatica fatalità in quella che doveva essere una tranquilla domenica.

A lanciare l’allarme sono stati altri due cacciatori che si trovavano con Giovanni Fettuccia, 62enne di Pofi, e che hanno assistito inermi alla tragedia. L'uomo si trovava nella zona di Valdolenti quando c’è stato l’incidente mentre con altri cacciatori stava camminando lungo il pendio boscoso che porta a valle. In quel momento pioveva forte e, secondo una prima ricostruzione, il 62enne sarebbe scivolato, volando giù nel dirupo; una caduta di una decina di metri che purtroppo è risultata fatale. 

I due cacciatori che erano con lui hanno immediatamente lanciato l’allarme ma i soccorsi sono stati molto difficoltosi. Sul posto sono giunti i carabinieri di Priverno e Terracina, i vigili dl fuoco e i sanitari del 118 ma non è stato possibile subito raggiungere il luogo dell’incidente, perché troppo impervio. E’ stato quindi necessario l’intervento dei vigili del fuoco con l’elicottero attraverso cui è stato recuperato il corpo ormai senza vita dell’uomo con l'ausilio del verricello. Dolore e sconcerto nelle due comunità di Pofi e Roccasecca dei Voslci alla notizia della morte del 62enne. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in montagna: cade da un costone di roccia e batte la testa, muore un cacciatore
LatinaToday è in caricamento