rotate-mobile
Cronaca

Cadavere rinvenuto all’interno di un garage: l’uomo era morto da giorni

L’intervento dei carabinieri dopo che il fratello della vittima aveva lanciato l’allarme perché non aveva più notizie del 59enne. La tragedia ad Anzio, le indagini sono state affidate ai carabinieri

Il copro senza vita di un uomo di 59 anni è stato rinvenuto in un garage ad Anzio. La drammatica scoperta è stata fatta nel pomeriggio di ieri, mercoledì 23 agosto, nel box auto di proprietà del 59enne. A dare l’allarme al 112 era stato il fratello della vittima che ha allertato i carabinieri dopo che da giorni non riusciva più ad avere notizie dell’uomo. 

Sul posto, in via Taigete, sono intervenuti i militari di Anzio che, come riporta RomaToday, una volta raggiunta l’abitazione sono entrati nel garage ed hanno trovato il 59enne privo di vita. 

Il corpo era in stato di decomposizione, segno che il decesso era avvenuto da giorni ormai. Dai primi accertamenti non sono stati rilevati segni di effrazione accertati su porte e finestre e sul cadavere non erano visibili evidenti segni di violenza. La salma è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria è traslata al policlinico Tor Vergata; è stata disposta l'autopsia.

Sul caso sono in corso le indagini dei carabinieri della Compagnia di Anzio insieme ai colleghi del nucleo investigativo della compagnia di Frascati, intervenuti sul posto per eseguire i rilievi scientifici. Fra le ipotesi quella della morte naturale. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere rinvenuto all’interno di un garage: l’uomo era morto da giorni

LatinaToday è in caricamento