rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
La tragedia

Anziano muore in casa in montagna: a proteggere la salma il suo cane

L’uomo, che dopo aver vissuto a lungo nella provincia di Latina si era trasferito a Serrone in Ciociaria, è stato rinvenuto senza vita nella sua abitazione

Da qualche giorno la figlia non riusciva a mettersi in contatto con lui fino alla tragica notizia del rinvenimento del corpo ormai senza vita del padre deceduto nella sua sua abitazione in montagna, a circa 1000 metri di altezza nel comune del Serrone in provincia di Frosinone.

L’uomo di 77 anni, originario della provincia di Roma ma che per lungo tempo aveva vissuto nella provincia di Latina prima di trasferirsi 20 anni fa in Ciociaria, viveva da solo nella massima tranquillità con il suo cane, un grosso rottweiler, unico a fargli compagnia e che gli è stato vicino anche dopo la sua morte fino ad impedire ai soccorritori di raggiungerlo.

A raccontare la storia FrosinoneToday. La scoperta del corpo ormai senza vita del 77enne è stata fatta dalle forze dell’ordine che hanno raggiunto l’abitazione sul monte nel nord della Ciociaria con diversi mezzi di soccorso. Necessario anche l’intervento di un elicottero dei carabinieri che per diverso tempo ha sorvolato la zona.

Oltre ai militari della Stazione di Piglio sono giunti presso l’abitazione anche i vigili del fuoco del comando provinciale, gli operatori del 118 e gli uomini del servizio veterinario della Asl di Frosinone per mettere in salvo il cane e per permettere agli uomini della mortuaria di recuperare la salma.

Sotto casa nel frattempo da Latina è arrivata anche la figlia a cui la tragica notizia della morte del padre è stata data dal sindaco Proietto.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano muore in casa in montagna: a proteggere la salma il suo cane

LatinaToday è in caricamento