Non risponde da ore: i vigili del fuoco entrano in casa e trovano un 64enne senza vita

La tragica scoperta nel primo pomeriggio di oggi in una palazzina del quartiere Q4 in via Paisiello. L'intervento del 115 effettuato con l'autoscala

Una tragica scoperta quella fatta oggi dai vigili del fuoco che sono intervenuti, come spesso avviene, per segnalazioni di familiari di persone di cui non si hanno notizie da troppe ore. Questo è stato anche il caso di un uomo di 64 anni di Latina: da troppo tempo non rispondeva alle chiamate e i parenti sono stati costretti a sollecitare il 115.

L'allarme alla sala operativa di piazzale Carturan è scattato alle 15,30: mentre la squadra di Latina era imepgnata in un altro intervento, in Q4 sono intervenuti gli uomini della squadra 7A del distaccamento di Aprilia. Nella palazzina in questione, al civico 9 di via Paisiello, il 115 ha piazzato l'autoscala per poi fare ingresso nell'abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quindi la tragica scoperta, il corpo senza vita dell'uomo, di circa 64 anni. Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che costatare il decesso le cui cause sono ancora da chiarire. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

Torna su
LatinaToday è in caricamento