rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca

Investimento mortale sui binari, ritardi di ore per i treni sulla Roma-Napoli

La tragedia in provincia di Caserta; I convogli hanno accumulato ritardi fino a 120 minuti, due regionali sono stati cancellati

Tragedia sui binari nella mattinata di oggi, mercoledì 17 ottobre: una persona è stata investita e uccisa da un treno in transito lungo la linea Roma-Napoli via Formia, nella provincia di Caserta. 

Il drammatico investimento intorno alle 9 nei pressi di San Marcellino. 

Disagi alla circolazione dei treni. Come comunicano da Rfi, Rete Ferroviaria Italiana, dalle 9.10 il traffico ferroviario è stato sospeso tra le stazioni di San Marcellino e Aversa. “In corso la riprogrammazione del servizio ferroviario con cancellazioni, limitazioni e deviazioni di percorso per i treni a lunga percorrenza via Cassino o via Napoli Campi Flegrei”. 

Aggiornamenti

Il traffico ferroviario sulla Roma-Napoli, fanno sapere da Rfi, è stato riattivato intorno alle 12.10. "I convogli in viaggio hanno subìto ritardi fino a 120 minuti ad eccezione del treno investitore che ha maturato 200 minuti di ritardo, mentre due regionali sono stati cancellati e cinque limitati nel percorso".

Sul posto l’Autorità giudiziaria per i rilievi di rito (Leggi su CasertaNews)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investimento mortale sui binari, ritardi di ore per i treni sulla Roma-Napoli

LatinaToday è in caricamento