Mostra Agricola Campoverde, cala il sipario su una 30esima edizione di successo

Grandissima l'affluenza nei sei giorni della fiera; ma il dato che colpisce di più è la giovane età del visitatore tipo. Successo, dunque, per il primo evento della provincia di Latina nell'ambito delle manifestazioni locali legate ad Expo 2015

E' calato domenica 3 maggio il sipario sulla 30esima edizione della Mostra Agricola Campoverde e ora è tempo di bilanci. Grandissima l’affluenza di visitatori - giunti anche dalle province di Roma e Frosinone - nei sei giorni della fiera organizzata dalla Tre M che si dice soddisfatta del risultato ottenuto; ma il dato che quest’anno balza di più all’occhio è la giovane età del visitatore tipo.

“Abbiamo avuto un ottimo riscontro della popolazione giovanile tra i 25 e i 35 anni – spiega il presidente Tre M Cecilia Nicita – anche grazie alle attrattive della Mostra Agricola: la cinofilia, la floricoltura, le eccellenze enogastronomiche, l'associazionismo e le mostre d'epoca. Facebook ha permesso di andare oltre il target di famiglie e addetti ai lavori.

La Mostra Agricola è diventata un momento di svago, oltre che di confronto. Questo ci fa capire che abbiamo lavorato nella giusta direzione. Novità come il team penning, con la prova di Coppa Italia disputata proprio all'interno della Fiera, hanno portato un pubblico di appassionati e di neofiti attratti da questa nuova disciplina che ha coinvolto i migliori cavalieri d’Italia".

I bambini non hanno fatto mancare la loro presenza e la Mostra Agricola, oltre alla fattoria didattica portata avanti anche grazie ai ragazzi dell'Avis, ha dedicato un'area a Becco di Rame, progetto di lettura del Comune di Aprilia. Presente anche l'oca più famosa d'Italia e il suo veterinario.

“Sei giorni di fiera caratterizzati dal bel tempo – prosegue Nicita – hanno contribuito al successo di questa trentesima edizione, che ha visto la Mostra Agricola diventare il primo evento della provincia di Latina nell'ambito delle manifestazioni locali legate ad Expo 2015. Molti nostri espositori saranno presenti in questi mesi a Milano a promuovere le loro eccellenze nel padiglione Italia e questo non può che riempirci d’orgoglio". Promossa a pieni voti dunque la Fiera Nazionale dell'Agricoltura, anche quest'anno dislocata in due fine settimana. Soprattutto, questa edizione sarà ricordata come quella del debutto del marchio Aprilia in Latium, il brand di eccellenza della città di Aprilia con un padiglione dedicato proprio alle aziende di qualità.

Grazie davvero a tutti coloro che hanno contribuito al successo dell'edizione 2015, dallo staff Tre M alle Forze dell'Ordine che hanno garantito la sicurezza, i Vigili del Fuoco, la Polizia Locale di Aprilia, la protezione civile Alfa e Cb Rondine, la Provincia di Latina, l'Amministrazione Comunale di Aprilia che ha creduto con noi ancora una volta nelle potenzialità della Fiera Agricola e tutti coloro che hanno scommesso ancora una volta su Aprilia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Chiede la mascherina al datore di lavoro: licenziato, picchiato e poi gettato in un canale

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Coronavirus, tre nuovi casi in provincia: tutti relativi al cluster di Priverno

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

Torna su
LatinaToday è in caricamento