rotate-mobile
Cronaca Centro / Viale XXIV Maggio

Da campo profughi ad università, storia del polo pontino in una mostra

Di Giorgi all'inaugurazione presso la facoltà di Economia. L'esposizione ospitata nel palazzo comunale per i festeggiamenti di fine anno per l'80° anniversario di fondazione della città

Raccontare e ripercorrere la storia, le tappe salienti della trasformazione dell’ex campo profughi nell’attuale sede universitaria.

Questa l’idea alla base della mostra fotografica, curata dalla professoressa Donatella Strangio, docente di Storia Economica alla Sapienza, e allestita nella biblioteca della Facoltà di Economia dell’Università La Sapienza di Latina.

All’inaugurazione di oggi ha preso parte anche il sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, insieme al presidente della Facoltà di Economia, professor Giuseppe Ciccarone, e al vice Preside della Facoltà di Economia professor Vincenzo Barba, oltre che all’assessore comunale Marco Picca.

“Faccio i miei complimenti alla professoressa Strangio e all’Università per la bella iniziativa che ci consente di ripercorrere un pezzo importante della storia della nostra città – ha detto il sindaco Giovanni Di Giorgi –. L’università rappresenta parte integrante del presente e del futuro della nostra città e ripercorrerne la storia attraverso alcune immagini significative ci restituisce l’entità dell’impegno e dello sforzo compiuto dal Comune di Latina per dare alla nostra città una sede universitaria adeguata e integrata con la città stessa”.

“Nostro obiettivo è di lavorare per potenziare l’attuale struttura e portare a Latina nuove facoltà. Ringrazio il preside per l’iniziativa che valorizza ancor più l’edificio dell’ateneo” ha concluso Di Giorgi.

“L’obiettivo di questa mostra fotografica – afferma la professoressa Strangio – è quello di evidenziare il cambiamento con il rispetto della tradizione; è un modo per trasferire alle giovani generazioni, che vivono immersi nella civiltà delle immagini, che la consapevolezza della conoscenza del passato rende più costruttivo ed armonioso l’incedere del futuro”.

La mostra sarà ospitata nel palazzo comunale in occasione dei festeggiamenti di fine anno per l’80° anniversario di fondazione della città.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da campo profughi ad università, storia del polo pontino in una mostra

LatinaToday è in caricamento