menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movida nel mirino della polizia, controlli in 24 locali della provincia: multe per 22mila

Intensificati i servizi presso i locali di intrattenimento nelle zone di maggior aggregazione. Controlli a Latina, Cisterna, Terracina, Fondi, Gaeta, Formia e Priverno

“Movida” nel mirino della polizia: sono state intensificate nel corso del fine settimana le attività dei controlli amministrativi presso i locali di intrattenimento nelle zone di maggior aggregazione. 

Servizi straordinari oltre che a Latina sono stati effettuati anche in altre città come Cisterna, Terracina, Fondi, Gaeta, Formia e Priverno. Al lavoro 10 Volanti addette al controllo del territorio e 12 dipendenti della Polizia Amministrativa, insieme alle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Lazio.  

Nel corso dell’attività sono state controllate molte attività commerciali nelle aree che, spiegano dalla Questura, “anche per la presenza di locali di intrattenimento, presentano elevati fattori di rischio quali l’aggregazione di persone che, in alcune circostanze, in un recente passato, hanno evidenziato comportamenti in spregio delle regole della buona educazione e del corretto vivere civile, con condotte in palese violazione al Codice della Strada, nonché azioni contrarie alla pubblica decenza”.

In tutta la provincia sono stati controllati 24 locali commerciali e di intrattenimento ed alcuni sono risultati non in regola; elevate conseguentemente 28 violazioni amministrative con oltre 22.000 euro di multe per violazioni del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, nuovi casi di variante inglese: focolaio a Latina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento